Profumo Ambiente Food Cola

5,10121,69 iva inc.

Note olfattive: note di testa

Dal gusto inconfondibile, la fragranza Cola lo è altrettanto come esperienza olfattiva. Unica nel suo genere! Questo profumo è una novità sul mercato, specie quello riferito al marketin olfattivo. Un aroma fresco e adatto ad ambienti giovanili.

Effetto nell’ambiente

Profumazioni come queste sono l’ideale in ambienti frequentati da giovani, ma anche dove lo stimolo sensoriale ha un posto preponderante negli ambienti frequentati da persone che amano meno gli odori degli alcolici e di più gli analcolici.
Specialscent ha maturato una notevole esperienza nel settore profumazioni e conosce il valore di un ambiente accogliente.  Se hai un Bar, paninoteca, un locale notturno o sala da ballo, dove è più apprezzata la bevanda analcolica, questa Fragranza fa al caso tuo.

Caratteristiche

Il Profumo ambiente Cola è una fragranza studiata per un pubblico giovane, le sue note olfattive richiamano il classico aroma della bevanda più conosciuta di sempre. La nostra azienda è entusiasta di poter offrire un’essenza che ha come base un prodotto così conosciuto proponendolo in chiave olfattiva.
Tutte le nostre fragranze sono certificate IFRA e ogni prodotto è esclusivamente MADE IN ITALY.

Disponiamo di una vasta gamma di diffusori per l’ambiente, compreso il nostro nuovissimo spray Nebula ad erogazione manuale, che funziona con la stessa tecnica di nebulizzazione dei nostri diffusori, una soluzione perfetta ed economica per chi vuole testare i nostri prodotti prima di acquistare un quantitativo maggiore di fragranza o una macchina erogatrice. Il formato Nebula è in alluminio, è ricaricabile e soprattutto ecologico. Con l’acquisto di una fragranza a tua scelta da 0,250 gr riceverai in omaggio Nebula.  L’ideale per piccole quantità di prodotto.

Peso N/A
Dimensioni N/A

Come tutti i cosmetici anche le fragranze sono regolate da norme specifiche che ne garantiscono so la loro sicurezza. Il profumo è infatti un prodotto cosmetico come definito dal Regolamento (CE) n. 1223/2009 ed è quindi soggetto a tutta una serie di obblighi relativi al contenuto, all’imballo in cui viene posto in commercio, alla documentazione che deve essere disponibile alle Autorità sotto forma di Product Information File (PIF). Il Regolamento (CE) n. 1223/2009 inoltre prevede per la Persona Responsabile l’obbligo di dichiarare nella lista ingredienti 26 ingredienti delle composizioni profumanti se la loro concentrazione supera detereminati valori.

Altre garanzie sulla sicurezza del profumo derivano dal codice e dagli standard IFRA (International Fragrance Association), cui i profumieri aderenti devono conformarsi: ad esempio nel codice IFRA viene stabilita la massima quantità ammissbile in un cosmetico per un determinato componente). Un altro documento fondamentale per la sicurezza del profumo è la FSE (Fragrance Safety Evaluation), introdotta nel 1997 con la VI modifica alla direttiva 76/768. La FSE è lo strumento principale di cui dispone il valutatore della sicurezza per poter valutare il profilo tossicologico della fragranza stessa, costituisce quindi una parte essenziale del PIF.​